Corso formazione a distanza PILLAR SAFETY sulla nuova sicurezza in azienda
Pubblicato da Legislazione Tecnica

Online
3 ore
Previsto rilascio crediti

Corso formazione a distanza PILLAR SAFETY sulla nuova sicurezza in azienda è una guida tutoriale completa, pratica ed efficace prodotta da Legislazione Tecnica per supportare il professionista nella conoscenza della Linea Guida UNI/TR 11542 e gli elementi per implementare il "Pilastro della Sicurezza Aziendale" (Pillar Safety).

Referente Rosalisa Lancia

Aggiungi ai preferiti

Professionisti - Aziende - Disoccupati - Studenti
Base - Intermedio - Avanzato

OBIETTIVI

Il corso, strutturato in 4 moduli, consente ai partecipanti di conoscere la Linea Guida UNI/TR 11542 e gli elementi per implementare il "Pilastro della Sicurezza Aziendale" (Pillar Safety) che rappresenta, nel sistema World Class Manufacturing, una best practice aziendale per la gestione della Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro, affiancandosi ed integrandosi ai precetti del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e alle norme che regolano i Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza (SGSL).

DETTAGLI AGGIUNTIVI

4 moduli formativi distinti in 18 lezioni (c.d. "Learning Object") di durata non superiore a 15 minuti:

  • Modulo 1 - Il WCM (World Class Manufacturing) e la sicurezza in azienda

1. Introduzione al WCM e l'evoluzione dei sistemi produttivi

2. La struttura del WCM: i 10 Pilastri Tecnici e i 10 Pilastri Manageriali

3. Lo sviluppo applicativo del WCM in 7 step

4. Un nuovo modo di affrontare la "Sicurezza Aziendale" con la UNI/TR 11542

5. Il WCM e l'andamento infortunistico

6. Quando applicare il WCM in azienda e quali aziende possono farlo

  • Modulo 2 - I 10 Pilastri tecnici del WCM e il Pillar Safety

1. I pilastri del WCM e le loro interazioni

2. Il Pilastro della Sicurezza (Pillar Safety)

  • Modulo 3 - I principali contenuti della Linea Guida al Pilastro della Sicurezza Aziendale - UNI/TR 11542

1. Il campo di applicazione della Linea guida al Pillar Safety - UNI/TR 11542

2. L'integrazione totale delle varie aree gestionali e la strategia produttiva

3. L'appendice A - Approfondimenti per l'attuazione del Pillar Safety

4. L'appendice A - Pillar Safety: dal 1° al 3° step

5. L'appendice A - Pillar Safety: dal 4° al 7° step

6. L'appendice B - Gli Strumenti applicativi. I primi 14 tool

7. L'appendice B - Gli Strumenti applicativi. Gli ultimi 14 tool

8. L'appendice C - Zero Sprechi

  • Modulo 4 - Confronto fra legislazione nazionale, SGSL e Pillar Safety

1. D.Lgs. 81/08, World Class Manufacturing e buone prassi

2. D.Lgs. 81/08, SGSL e la linea guida UNI/TR 11542 Test finale di apprendimento

Test finale di apprendimento

RECENSIONI

Nessuna recensione inserita

La tua opinione conta Fai la tua recensione


Nessuna recensione inserita

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni