Corso marketing manageriale - analisi e strategia
pubblicato da Gabrielli & Partner

In aula
32 ore

E' molto difficile trovare nelle aziende un'impostazione legata alla fase di analisi e controllo davvero adeguata. Infatti troppe volte si prendono decisioni utilizzando il "buon senso", il "nasometro" e lo "spannometro" sperando di aver avuto la giusta intuizione. Il fatto è che ogni azione genera dei costi, sia economici che organizzativi, e oggi, in questo mercato così competitivo, non ci si può permettere nessuno tipo di spreco. Spesso, inoltre, manca anche la capacità di fare strategia e quindi si parte da esperienze fatte da altri, cercando di imitarle al meglio. Oggi, però, il rischio di un'operazione del genere è enorme e non ci si può più permettere di correrlo.

Un'azienda deve avere chiara la propria identità e il proprio motivo per cui dovrebbe essere scelta rispetto ai competitor. Su questo aspetto bisogna continuare a generare il valore distintivo e programmarlo nel tempo. Si chiama pianificazione strategica e non è altro che rispondere alla domanda Perché un cliente dovrebbe continuare ad acquistare da me tra 5 anni??.

Questa proposta formativa ha quindi l'obiettivo di verticalizzare in modo più approfondito il tema dell'analisi e della strategia, fornendo strumenti e metodi per poter rendere più performante la propria azienda in queste fondamentali fasi.

Referente Linda Recchia

Aggiungi ai preferiti

Professionisti - Aziende - Disoccupati - Studenti
Intermedio - Avanzato

OBIETTIVI

Si andrà a costruire un metodo personalizzato di analisi che partirà prima di tutto dalla comprensione delle opportunità a disposizione. Per sviluppare correttamente una strategia, invece, è necessario usare un metodo in modo rigoroso e preciso quindi, in questo percorso di formazione, andremo ad approfondire dettagliatamente queste attività, cercando di trasferire la cultura della strategia alle persone che parteciperanno. Metteremo a disposizione dei partecipanti molti strumenti di lavoro e di programmazione, necessari per costruire un piano strategico, un budget vendite, un piano marketing, un piano incentivazione, un piano commerciale per venditore, etc.

Ogni strumento verrà spiegato in modo dettagliato, sia sul come generarlo, ma soprattutto sul come utilizzarlo e per quale finalità può essere utile. Molto spesso, infatti, nelle aziende si trovano decine di report che poi non vengono utilizzati perché non capiti o troppo complessi.

DETTAGLI

Il programma

Come di consueto a noi piace la formazione molto pratica, quindi l'aula sarà limitata ad un massimo di 6 partecipanti, proprio per renderla più efficace possibile. L'attività formativa sarà strutturata su 2 incontri di 2 giorni l'uno, dove si faranno attività molto pratiche e concrete, utilizzando strumenti specifici e condividendo la fase di lettura ed interpretazione dei risultati. Il principale obiettivo sarà quello di rendere autonomi i partecipanti nel far emergere le aree di miglioramento aziendali ed inserirle in un contenitore ordinato sul quale attivare la fase di strategia per la correzione e soluzione.

I incontro - marketing analitico: Analisi interne

- IDENTITÀ.

L'identità è il punto di partenza per qualsiasi azienda: Perché è al mondo??, Quali obiettivi strategici ha? Ad ogni azienda è chiaro il COSA fa ed il COME. Oggi, però, bisogna partire dal PERCHE', ovvero da quell'insieme di valori distintivi che rendono un'impresa unica sul mercato. Saranno illustrati metodi e strumenti utili a far comprendere perché un cliente dovrebbe acquistare da un'azienda e qual è il valore aggiunto che la contraddistingue.

- ANALISI SPECIALIZZAZIONI E COPERTURA GEOGRAFICA.

Per un'azienda è essenziale comprendere quali sono le sue reali specializzazioni, affinché possa presidiare la propria posizione sul mercato pianificando costantemente le diverse zone geografiche di azione.

- ANALISI RANKING RETE VENDITA.

Oggi non ci si può più permettere di sviluppare una rete vendita con leggerezza, poiché questo comporta costi importanti, sprechi di risorse, oltre che danni di immagine. E' molto importante saper elaborare una valutazione oggettiva e non soggettiva, legata esclusivamente ad una semplice analisi di fatturato dei singoli agenti. Sarà, quindi, illustrata l'importanza del contributo di ogni singolo venditore in termini non solo quantitativi, ma anche qualitativi.

- ANALISI QUALITÀ CLIENTI.

Verranno condivisi strumenti e metodi per un'analisi qualitativa e quantitativa relativa ai diversi segmenti di clientela. Attraverso questa elaborazione di dati si potrà ottenere una panoramica più approfondita sulla qualità dei clienti.

- ANALISI MATRICE CLIENTI.

Una volta compreso il livello qualitativo dei diversi segmenti di clientela, sarà possibile suddividerli nei quattro quadranti della matrice clienti: fedeli, potenziali, abituali, marginali. Tale analisi permette di sviluppare mirate azioni e strumenti a seconda del target di riferimento.

- ANALISI COERENZA STRUMENTI E AZIONI MARKETING.

Ogni azione e strumento di marketing, se non è perfettamente coerente con il piano di sviluppo aziendale, rischia di trasformarsi in uno spreco di risorse sia economiche che di tempo. Sarà quindi importante analizzare quanto fatto nel corso degli anni per verificare l'efficacia e la coerenza con il proprio posizionamento nel mercato.

II incontro - Marketing analitico: Analisi esterne

- MERCATO E CONCORRENTI.

Per poter costruire una strategia commerciale davvero differenziante, occorre analizzare attentamente la propria posizione rispetto ai competitor e le caratteristiche di ogni concorrente. E' fondamentale conoscere chi sta giocando la nostra stessa partita sul mercato e quindi punti di forza e di debolezza dei principali competitor.

- SODDISFAZIONE CLIENTI.

Monitorare il livello di gradimento dei clienti attuali e passati è un'azione fondamentale per comprendere se le azioni, i prodotti e i servizi offerti sono coerenti con l'idea di identità e posizionamento che si vuole ricoprire. Tale analisi, inoltre, permette di tarare il tiro sulle azioni intraprese, grazie ad una reale comprensione del percepito post vendita.

- NOTORIETÀ DI MARCA.

Ogni azienda dovrebbe sapere come è percepita dal mercato. Risulta perciò fondamentale comprendere se il mercato conosce effettivamente l'azienda ed, eventualmente, quali valori vi associa.

- SWOT ANALYSIS.

Questa ultima analisi non è altro che il sunto finale di tutte le altre elaborazioni: verrà illustrato come costruire una Swot per comprendere chiaramente quali sono i punti di forza e debolezza, le opportunità e le minacce di un'organizzazione.

III incontro - Marketing strategico: Pianificazione strategica

- BUSINESS MODEL.

Oggi le aziende non possono più permettersi degli sprechi, per questo è necessario capire prima cosa fare e soprattutto come farlo! Verranno illustrati i vari step per definire il proprio modello di business, identificando il valore da offrire al mercato, i clienti (segmenti target), i canali attraverso cui comunicare il valore offerto, le attività, le risorse e i partner chiave.

IV incontro - Marketing strategico: Strumenti di pianificazione

- PIANO MARKETING.

Si tratta di un piano specifico per l'area marketing, dove vengono definiti nel dettaglio gli strumenti e le azioni necessarie per sostenere il piano strategico aziendale.

- PIANO COMMERCIALE.

Verrà illustrato come costruire un budget commerciale adeguato allo sviluppo strategico dell'azienda, per segmenti clienti, prodotti/servizi e posizionamento di mercato. Tra le principali metodologie illustrate vi sarà quella relativa allo sviluppo tramite CRM e alle diverse fasi della vendita.

Quota di iscrizione

La singola quota di iscrizione al corso è di 1.500 euro + iva.

Se porti un amico, invece, è pari a 1.300 euro + iva.

Tale quota di partecipazione comprende:

  • 4 giornate di formazione
  • Materiale di supporto per l'aula
  • Attestato di partecipazione
  • Report conclusivo contenente tutti i temi trattati in aula
  • Coffee Break
  • 4 Pasti
  • 2 Cene
  • 2 Pernottamenti con colazione

Calendario

20 novembre 2017

21 novembre 2017

18 dicembre 2017

19 dicembre 2017

Location - da definire in base ai partecipanti

- Agriturismo Costa degli Ulivi - Fumane di Valpolicella (VR)

- Trento

- Predazzo, Val di Fiemme (TN)

SEDI DEL CORSO

Gabrielli & Partner
Via Monte Mulat, 7 PREDAZZO (TN)
Mostra mappa

Agriturismo Costa degli Ulivi
FUMANE (VR)
Mostra mappa

Trento
TRENTO (TN)
Mostra mappa

RECENSIONI

Nessuna recensione inserita

La tua opinione conta FAI LA TUA RECENSIONE


Richiedi informazioni

Richiedi informazioni