Corso payroll specialist con software zucchetti Roma
pubblicato da HR Performance

ROMA (RM)
dal 27/02/2017
In aula
60 ore

Il Corso di Payroll Specialist è suddiviso in tre moduli: Base, Avanzato e Specialistico. Consente di far acquisire la gestione ed amministrazione del personale in tutte le fasi del rapporto di lavoro subordinato.

I moduli prevedono:

  • lezioni in aula volte a fornire proprietà di calcolo degli elementi retribuitivi, contributivi e fiscali per la predisposizione del cedolino paga e la compilazione della modulistica in tutte le fasi del rapporto di lavoro subordinato;
  • l'utilizzo del software Zucchetti volto a fornire la dimestichezza di uno dei più importanti e usati applicativi gestionali in materia di Payroll.

I docenti provengono tutti da un rinomato Studio di Consulenza del Lavoro e trasferiranno le loro competenze e esperienze attraverso una metodologia didattica interattiva, che prevede l'uso di testimonianze, situazioni pratiche ed esercitazioni.

Referente HR performance

Professionisti - Aziende - Disoccupati - Studenti
Base - Intermedio - Avanzato

OBIETTIVI

Il corso ha come obiettivo quello di far acquisire la conoscenza, la professionalità e l'autonomia nei principali adempimenti relativi alla gestione ed amministrazione del personale in tutte le fasi del rapporto di lavoro subordinato.

Il corso è interamente realizzato con l'uso della piattaforma Zucchetti: uno dei più importanti software gestionali del personale.

DETTAGLI

Programma:

1°MODULO

I° lezione Il rapporto di lavoro:

  • Il rapporto di lavoro subordinato, autonomo e parasubordinato;
  • Lavoro accessorio e lavoro occasionale;
  • Tipologie e contenuti dei contratti di lavoro subordinato;
  • Il contratto di assunzione;
  • La comunicazione di assunzione;
  • Libri obbligatori del rapporto di lavoro;
  • Aperture posizioni previdenziali;
  • La costituzione del rapporto di lavoro;
  • Gli obblighi e gli adempimenti del datore di lavoro.

II° lezione La busta paga:

  • Retribuzioni e contratti collettivi;
  • Gli elementi base della retribuzione: paga base, contingenza, scatti e superminimi;
  • Gli elementi variabili della retribuzione: premi, indennità, ecc;
  • Le mensilità aggiuntive;
  • L'orario di lavoro;

Esercitazione: utilizzo di un contratto collettivo nazionale per definire la retribuzione fissa e variabile di un lavoratore dipendente sulla base della mansione e della qualifica

III° Lezione trasferte, fringe benefits e rimborsi spese in busta paga:

  • Trasferta e trasfertista: inquadramento giuridico e analisi delle differenze;
  • Indennità ed emolumenti di trasferta e rimborsi spesa: l'imponibilità fiscale e contributiva;
  • I fringe Benefits;

Esercitazione pratica: calcolo della retribuzione imponibile ai fini previdenziali e fiscali

IV° lezione Imponibile contributivo e contribuzione obbligatoria:

  • L'armonizzazione delle basi imponibili;
  • Imponibile previdenziale e fiscale;
  • La contribuzione e i rapporti con l'Inps;
  • I contributi previdenziali e le ritenute previdenziali;
  • Minimali contributivi;
  • Inail e autoliquidazione;
  • Cenni sulle principali agevolazioni contributive;
  • Conguaglio di fine anno;

Esercitazione: calcolo dell'imponibile previdenziale e fiscale

V° lezione I rapporti con gli enti e il modello CU:

  • Erario e agenzia delle Entrate;
  • La tassazione;
  • Adempimenti, modalità e termini per il pagamento del premio;
  • Il modello CU del 2015: le novità dall'Agenzia delle Entrate.

2° MODULO

I° lezione La gestione delle assenze: la malattia e l'infortunio Aspetti tecnici e giuridici;

  • Nozione di malattia ed effetti sul rapporto di lavoro;
  • La presenza del lavoratore ai fini delle visite mediche di controllo;
  • Contenzioso giurisprudenziale;
  • Diritto alla conservazione del posto e al trattamento economico;
  • Il periodo di comporto;
  • Gestione amministrativa;
  • Obblighi di comunicazione e certificazione di malattia;
  • Gli obblighi di comunicazione telematica;
  • La gestione degli archivi;
  • Documentazione da conservare e i rapporti con l'Inps;
  • Gestione legata allo sviluppo del cedolino;
  • Calcolo dell'indennità di malattia a carico Inps;
  • Differenze di calcolo tra operai e impiegati;
  • Decorrenza e determinazione delle indennità: la lordizzazione e la retribuzione media globale giornaliera;
  • Esempi di calcolo;
  • La compilazione dell'Uniemens;
  • l'INAIL e l'infortunio;
  • Comunicazioni obbligatorie: modalità e termini;
  • Compilazione della denuncia e del registro infortuni;
  • Indennità e integrazione del datore;
  • Anticipo e saldo in busta

II° lezione La gestione delle assenze: la maternità e i congedi parentali Aspetti normativi;

  • Tutela normativa e campo di applicazione;
  • Congedo parentale e congedo obbligatorio e facoltativo del padre;
  • Congedo per la malattia del figlio;
  • Riposi giornalieri;
  • Permessi Legge 104;
  • Novità in ordine ai congedi previsti dal Job Act Aspetti amministrativi;
  • I trattamenti economici e previdenziali per i congedi di maternità e per il congedo obbligatorio del padre;
  • Il trattamento economico per il concedo parentale;
  • Il trattamento economico e previdenziale per la malattia del figlio;
  • I rapporti con l'Inps e la documentazione necessaria;
  • Aspetti legati allo sviluppo del cedolino;
  • Calcolo per definire l'indennità di maternità;
  • Le ipotesi previste dal contratto Collettivo;
  • La contribuzione figurativa;
  • La codifica uniemens;
  • Esempi di calcolo

3° MODULO

I° lezione Gli Ammortizzatori sociali: Cassa Integrazione ordinaria Cigo;

  • I motivi per la richiesta;
  • La preventiva consultazione sindacale;
  • Il concetto di crisi temporanea;
  • La cassa integrazione in deroga;
  • Cassa integrazione straordinaria Cigs;
  • Ipotesi limitate all'uso della cassa integrazione guadagni straordinaria;
  • La procedura da seguire;
  • Datori di lavoro destinatari;
  • La mobilità;
  • La procedura di mobilità ai sensi della L.223/91;
  • I criteri di scelta dei lavoratori da porre in mobilità;
  • Le consultazioni sindacali: la redazione dell'accordo tra datore di lavoro e sindacati;
  • Esempio di compilazione di un cedolino per il calcolo delle ore integrabili per operai in CIG;
  • La determinazione degli oneri contributivi a seguito di procedura di mobilità sia in caso di accordo che di non accordo;
  • Indennità di mobilità: cosa cambierà dal 1 gennaio 2017?;
  • I contratti di solidarietà difensivi ed espansivi;
  • Possibilità di utilizzo

II° lezione Gli Ammortizzatori sociali 2° parte: NASPI

  • La nuova prestazione di assicurazione sociale per l'impiego;
  • Destinatari e requisiti;
  • La misura della Naspi;
  • Durata e decorrenza;
  • L'anticipazione dell'indennità;
  • La compatibilità con il lavoro subordinato e autonomo;
  • La decadenza;
  • La contribuzione figurativa;
  • I fondi di solidarietà e i fondi bilaterali;
  • Le prestazioni erogate dai fondi;
  • L'incidenza sul costo del lavoro;
  • Le nuove agevolazioni contributive;
  • I principi introdotti dalla legge Fornero;
  • Le agevolazioni presenti sul panorama legislativo;
  • Durata e misura delle agevolazioni;
  • Presupposti per il riconoscimento;
  • I requisiti soggettivi e oggettivi per il riconoscimento;
  • Esemplificazioni varie di determinazione delle agevolazioni contributive;
  • La stima del risparmio per l'azienda e implicazioni in ordine di budget previsionale

III° lezione La previdenza complementare e la gestione del Q.I.I.R.:

  • Definizione di previdenza complementare;
  • Fondi aperti e fondi negoziali;
  • Il caso dei PIP;
  • Modalità di calcolo;
  • Agevolazioni contributive e fiscali;
  • La quota del TFR definita Q.I.I.R.

DESTINATARI:

le attività formative sono rivolte a professionisti, neodiplomati, neolaureati, addetti alla gestione del Payroll e agli uffici del personale, Consulenti del Lavoro e praticanti e/o chiunque voglia acquisire competenze in materia di gestione amministrativa del personale.

E' richiesto il requisito della maggiore età e un curriculum vitae aggiornato.

DOCENTI DEL CORSO:

Consulenti del lavoro, con esperienza pluriennale nel campo professionale e della docenza.

DURATA

un giorno a settimana per un totale di 60 ore

INIZIO CORSO

27 febbraio 2017

PROMOZIONI E QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Sono in corso promozioni speciali. Per conoscerle contattaci

SEDI DEL CORSO

Hr performance
dal 27/02/2017 al 12/05/2017
ROMA (RM)
Mostra mappa

RECENSIONI

Nessuna recensione inserita

La tua opinione conta FAI LA TUA RECENSIONE

Richiedi informazioni

Chiamaci al
06 92 92 98 80
Per accelerare i tempi, inserisci il codice 4391 quando richiesto

oppure compila il form

Richiedi informazioni