La riabilitazione neuropsicologia in età adulta (ECM)
Pubblicato da Studio RiPsi

Online
14 ore
Previsto rilascio crediti

Il disturbo cognitivo, intercorrente con specifiche patologie neurologiche o secondario a cerebrolesione acquisita, può interferire nella conduzione della vita quotidiana. Quanto più precoce è l'identificazione di tale disturbo, tanto più efficace potrà essere l'intervento per fronteggiarlo. 

Referente Studio RiPsi

Scopri tutti i dettagli sul La riabilitazione neuropsicologia in età adulta (ECM)

Professionisti - Aziende - Disoccupati - Studenti
Base - Intermedio - Avanzato

OBIETTIVI

La riabilitazione cognitiva è un trattamento che prevede l’utilizzo di specifiche tecniche volte a
fornire al paziente le strategie necessarie a migliorare funzioni neuropsicologiche focali.
Essa ha quindi un effetto positivo sullo svolgimento delle attività quotidiane; ciò si manifesta, in particolare, nel senso di una maggiore autonomia e quindi di una minore necessità di supervisione esterna. Saranno, pertanto, fornite nozioni e competenze operative inerenti l’applicazione della neuropsicologia cognitiva in ambito riabilitativo, con riferimenti all’utilizzo delle tecniche di riabilitazione neuropsicologica all'interno di specifici pattern patologici.

DETTAGLI AGGIUNTIVI

LA RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELL’ADULTO E DELL’ANZIANO

La riabilitazione neuropsicologica: teoria
- Fondamenti neurobiologici della riabilitazione cognitiva
- La valutazione neuropsicologica: come, quando e perché
- Modelli teorici di riabilitazione neuropsicologica delle diverse funzioni cognitive: attenzione,
memoria, funzioni esecutive, linguaggio, prassie e gnosie.
- Riabilitazione cognitiva, attivazione cognitiva e potenziamento cognitivo: quali differenze
- Prove di efficacia: Evidence Based Medicine ed Evidence Based Medical Practice


La riabilitazione neuropsicologica: in pratica
- Protocolli di riabilitazione cognitiva: le funzioni neuropsicologiche
- Protocolli di riabilitazione cognitiva: patologie neurologiche specifiche, gravi cerebrolesioni
acquisite
- Protocolli computerizzati di riabilitazione cognitiva
- Attivazione cognitiva del paziente affetto da demenza
- Fitness della memoria e memory training
- La riabilitazione cognitiva 2.0: trattamenti di teleriabilitazione


Casi clinici

RECENSIONI

Nessuna recensione inserita

La tua opinione conta Fai la tua recensione


Nessuna recensione inserita

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni