Master universitario di secondo livello in Peace Studies and Languages Applied to International Relations Roma
Pubblicato da Università degli Studi ROMA TRE

ROMA (RM)
dal 02/02/2018 al 15/02/2019
In aula
1500 ore
Borse di studio
Previsto stage
Previsto rilascio crediti

Il corso di Master Universitario di II livello in ?Peace Studies and Languages Applied to International Relations? (nuova denominazione del corso di Master universitario di II livello in "Educazione alla Pace: Cooperazione Internazionale, Diritti  Umani e Politiche dell'Unione Europea") offre la possibilità di completare la preparazione universitaria con un percorso formativo mirato alla conoscenza della complessa realtà internazionale attraverso un approccio interdisciplinare finalizzato all'acquisizione di specifiche competenze professionali e linguistiche utilizzabili per operare in ambito internazionalistico e transnazionale.

Referente Professor Luca RATTI

Professionisti - Aziende - Disoccupati - Studenti
Base - Intermedio - Avanzato

OBIETTIVI

Obiettivo formativo generale:

  • contribuire alla preparazione di professionisti che, attraverso l'acquisizione degli strumenti concettuali necessari per l?analisi e l?interpretazione delle attuali dinamiche politiche, economiche, sociali e culturali della complessa realtà internazionale, fonti di conflittualità a livello internazionale, sviluppino competenze utili per operare nei molteplici ambiti in cui si realizza l?attività di gestione delle crisi e di costruzione della pace (politico-diplomatica; accademico-scientifica; socio-culturale; economica; ambientale; per lo sviluppo sostenibile; per la promozione e tutela dei diritti umani, per la gestione costruttiva dei conflitti, etc.); nel settore pubblico, privato e non profit; a livello nazionale, europeo e internazionale.

Obiettivi formativi specifici:

  • fornire, attraverso un programma didattico interdisciplinare e un approccio personalizzato, l?opportunità di sviluppare interessi specifici nell?ambito delle attività di gestione delle crisi e di costruzione della pace che permettano di valorizzare al meglio il percorso formativo di provenienza e renderlo spendibile in ambito internazionale;
  • favorire la capacità d?interpretazione della domanda di lavoro proveniente dal complesso universo delle attività internazionali al fine di indirizzare al meglio i propri interessi e individuare possibili vie d?accesso al mondo professionale;
  • rappresentare un?opportunità per coloro che già impegnati, interessati o chiamati a un impegno in ambito di gestione delle crisi e costruzione della pace intendano acquisire, nell?ambito di un percorso di formazione continua e permanente, strumenti operativi per la qualificazione, lo sviluppo e l?aggiornamento delle proprie professionalità.

DETTAGLI AGGIUNTIVI

Si avvale della collaborazione di una serie di Istituzioni, Enti, ONG e Centri di ricerca, italiani e stranieri, che operano nel campo della gestione dei conflitti, della cooperazione internazionale, della tutela dei diritti umani e della promozione del dialogo tra culture. In particolare, per la realizzazione del piano formativo, si avvale della collaborazione stabile delle seguenti organizzazioni: AMNESTY INTERNATIONAL Italia; CSDC - Centro Studi Difesa Civile; INTERSOS Organizzazione Umanitaria; MWNF ? Museum With No Frontiers; Organizzazione Internazionale per le Migrazioni - Ufficio di Coordinamento per il Mediterraneo (IOM Italia); UNESCO ? PCCP (Division of Water Sciences); VIS ? Volontariato Internazionale per lo Sviluppo.

Il piano formativo si articola in:

  • Attività didattica in aula (9 mesi di lezioni frontali, laboratori, seminari, simulazioni, presentazioni, casi di studio articolati in: 4 moduli ?Propedeutici?, con prove di verifica intermedia; 3 moduli ?Strumenti operativi?, con prove di verifica intermedia; 5 moduli ?Aree-geo-politiche?; Giornate d'orientamento; 1 modulo ?Opzionale?)
  • Periodo di formazione e orientamento (3 mesi di tirocinio ?curriculare?)
  • Tesi o project work (prova finale).

L'attività didattica in aula è a frequenza obbligatoria e si svolge ogni venerdì (h.15.00/19.00) e sabato (h.09.00/13.00).

Borse di studio: Il Master è "certificato e convenzionato da INPS". L'Istituto Nazionale previdenza sociale (INPS) mette a disposizione 3 borse di studio a totale copertura della tassa d'iscrizione alla XV Edizione del Master (a.a.2017-2018).

SEDI DI SVOLGIMENTO

Universita' degli Studi ROMA TRE
Via del Valco di San Paolo n.19 - 00146 ROMA ROMA (RM)

PREVISTO STAGE

L'Ufficio di Coordinamento del Master si occupa di favorire il contatto tra corsisti e Istituzioni, Enti, ONG e Centri di ricerca, italiani e stranieri, per lo svolgimento di un periodo di formazione e d' orientamento (tirocinio).

Il periodo di formazione e d'orientamento (tirocinio) attivato nell'ambito del corso di Master rientra nella tipologia "tirocinio curriculare".

Per "tirocinio curriculare" si intende un periodo di formazione e d'orientamento incluso nel piano di studio delle Università la cui finalità non è direttamente quella di favorire l'inserimento lavorativo, bensì quella di affinare il processo d'apprendimento e di formazione realizzando momenti d'alternanza tra studio e lavoro.

Pertanto, nel rispetto della normativa nazionale in vigore (L. 92/2012 e Accordo Stato-Regioni 24.01.2013), il "tirocinio curriculare":

1. è disciplinato dalla normativa interna dell'Ateneo nel rispetto della normativa nazionale di riferimento (D.M. 142/1998);

2. deve svolgersi PRIMA del conseguimento del titolo di Master (cioè, prima di sostenere la prova finale);

3. ha una durata massima, incluse eventuali proroghe, di 12 mesi (salvo quanto previsto dalla normativa per gli studenti disabili);

4. l'Ente ospitante NON ha l'obbligo di corrispondere un'indennità di partecipazione (Euro 400/mese) al tirocinante.

L' Università degli Studi ROMA TRE fornisce, tramite la stipula della "Convenzione per tirocini di formazione e d' orientamento", la copertura assicurativa al tirocinante. Il Consiglio del Master e l' Ente ospitante stabiliscono, tramite la stipula del "Progetto formativo e d' orientamento", gli obiettivi e le modalità del tirocinio.

Il corsista NON è obbligato a effettuare il periodo di formazione e d'orientamento (tirocinio).

RECENSIONI

Nessuna recensione inserita

La tua opinione conta Fai la tua recensione


Nessuna recensione inserita

Richiedi informazioni

Corsi simili

Richiedi informazioni