Rspp modulo C (responsabile servizio prevenzione e protezione) Rspp
Pubblicato da Plasso

In aula
24 ore

Corso Rspp modulo C responsabile servizio prevenzione e protezione dai rischi, approfondirà temi quali: 

  • RSPP,
  • Responsabile tecnico gestione rifiuti,
  • Responsabilità sociale,
  • Individuazione dei fattori di rischio,
  • Elaborare misure preventive e protettive,
  • Elaborare le procedure di sicurezza,
  • Tutela della salute e sicurezza sul lavoro,
  • Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione,
  • Metodologie per una corretta informazione in azienda,
  • Mobbing

Referente Marco Emmanuele

Scopri tutti i dettagli sul Rspp modulo C (responsabile servizio prevenzione e protezione) Rspp

Professionisti - Aziende - Disoccupati - Studenti
Base - Intermedio - Avanzato

OBIETTIVI

Gli obiettivi principali di questo corso sono:

  • fornire le conoscenze adeguate per prevenire e proteggere i rischi di natura psico sociale ed ergonomica,
  • organizzare e gestire le attività tecnico amministrative e di sicurezza.

DETTAGLI AGGIUNTIVI

Il corso per RSPP/ASPP Modulo C si potrà svolgere anche attraverso un'innovativa piattaforma e-learning con cui sarà possibile accedere ad un'aula virtuale in cui sarà presente il docente e i discenti.

Piattaforma e-learning: la prima azienda italiana che organizza corsi di formazione online grazie ad una piattaforma di videoconferenza innovativa, 100% web-based, che consente ai propri clienti di comunicare con i nostri docenti in tempo reale da ogni parte del mondo, tagliando tempi e costi legati agli spostamenti.

Contenuti del corso

I contenuti del corso di formazione sono conformi a quanto disposto dalla Conferenza Stato Regioni del 26 gennaio 2006.

Presentazione del corso. Il quadro normativo di riferimento.

La valutazione del rischio come:

  • a) processo di pianificazione della prevenzione;
  • b) conoscenza del sistema di organizzazione aziendale, dal quale partire per l'individuazione e l'analisi dei rischi;
  • c) elaborazione di metodi per il controllo della efficienza ed efficacia nel tempo dei provvedimenti di sicurezza adottati

Il sistema delle relazioni:

  • Datore di Lavoro,
  • Responsabile del Servizio di prevenzione e protezione (RSPP),
  • Responsabile dei Lavoratori per la sicurezza (RLS),
  • Medico competente,
  • Lavoratori,
  • Organi di vigilanza e di controllo,
  • enti pubblici, fornitori,
  • lavoratori autonomi,
  • appaltatori

Gestione della comunicazione nelle situazioni lavorative.

  • Elementi di comprensione e differenziazione fra stress, mobbing e burn-out.
  • Conseguenze lavorative dei rischi da tali fenomeni sulla efficienza organizzativa, sul comportamento di sicurezza del lavoratore e sul suo stato di salute.
  • Strumenti, metodi e tecniche della comunicazione.
  • Gestione degli incontri di lavoro e della riunione periodica.
  • Negoziazione e gestione delle relazioni sindacali.
  • Misure di prevenzione.
  • L'approccio ergonomico nell'impostazione dei posti di lavoro e delle attrezzature e nell'organizzazione aziendale
  • L'organizzazione come sistema: principi e proprietà dei sistemi
  • Dalla valutazione dei rischi alla predisposizione dei piani di informazione e formazione in azienda
  • Le fonti informative su salute e sicurezza del lavoro
  • Metodologie per una corretta informazione in azienda (riunioni, gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi, ecc.)
  • Strumenti di informazione su salute e sicurezza del lavoro (circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, avvisi, news, sistemi in rete, ecc)
  • Analisi dei bisogni didattici
  • Elementi di progettazione didattica (analisi dei fabbisogni, definizione degli obiettivi didattici, scelta dei contenuti in funzione degli obiettivi, metodologie didattiche, sistemi di valutazione dei risultati della formazione in azienda).
  • Il sistema di gestione della sicurezza: linee guida UNI - INAIL, integrazione confronto con norme e standard (OSHAS 18001, ISO, ecc.). Il processo del miglioramento continuo. Organizzazione e gestione integrata delle attività tecnico-amministrative (capitolati, percorsi amministrativi, aspetti economici).

SEDI DI SVOLGIMENTO

Plasso La bottega delle idee
Via San Francesco alla Rena CATANIA (CT)

Plasso Srls
AGRIGENTO (AG)

Plasso Srls
CALTANISSETTA (CL)

Plasso Srls
ENNA (EN)

Plasso Srls
MESSINA (ME)

Plasso Srls
PALERMO (PA)

Plasso Srls
RAGUSA (RG)

Plasso Srls
SIRACUSA (SR)

Plasso Srls
TRAPANI (TP)

RECENSIONI

Nessuna recensione inserita

La tua opinione conta Fai la tua recensione


Nessuna recensione inserita

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni