Summer School in cooperazione allo sviluppo Estero
Pubblicato da CAMERA DI COMMERCIO BELGO - ITALIANA

Bruxelles (EE)
dal 16/07/2018 al 27/07/2018
In aula
70 ore
Previsto stage

La Summer School in Cooperazione allo Svilupo si rivolge a chi desidera diventare attore della cooperazione e a chi è già attivo in questo settore (ONG, associazioni, organizzazioni internazionali). Due le basi prioritarie su cui si fonda la cooperazione allo sviluppo: la prima è l'esigenza solidaristica di garantire a tutti gli abitanti del pianeta la tutela della vita e della dignità umana; la seconda vede nella cooperazione il metodo per creare le condizioni che permettano la circolazione dei fattori produttivi e l'accesso alle risorse economiche e naturali di tutti i popoli.

Tenendo conto di tali obiettivi, nella concezione del programma della Summer School è stato adottato un approccio multidisciplinare che cura con pari attenzione tanto la parte conoscitiva, di studio e analisi delle situazioni locali di alcuni Paesi e dei programmi della Commissione, quanto l'aspetto pratico del project management e del reperimento delle risorse finanziarie.

In palio due borse di studio per stage di tre mesi in Argentina e a Bruxelles.

Referente Andrea Collavini

Professionisti - Aziende - Disoccupati - Studenti
Base - Intermedio - Avanzato

OBIETTIVI

Obiettivo della formazione è far acquisire ai partecipanti gli strumenti analitici e pratici fondamentali sulle politiche europee in materia di cooperazione allo sviluppo. A tal fine si analizzeranno i principali programmi della Commissione europea nell'ottica della gestione dei progetti europei.

La Summer School in cooperazione allo sviluppo persegue l'obiettivo di far acquisire ai partecipanti una conoscenza specifica nel settore della cooperazione allo sviluppo in ambito UE, attraverso una combinazione tra lezioni frontali, lavori di gruppo ed incontri con consulenti ed istituzioni.

DETTAGLI AGGIUNTIVI

La Summer School è caratterizzata da un approccio pratico e multidisciplinare e unisce alle classiche lezioni frontali una serie di attività pratiche: lavori di gruppo, simulazioni di progetti europei e incontri con esperti del settore nelle sedi istituzionali di Bruxelles.

Il corso, durante il quale è richiesta una frequenza a tempo pieno, si compone di tre moduli:

Modulo 1. La costruzione europea e i programmi dell'UE rivolti alla cooperazione internazionale.

Secondo un metodo che riesce ad unire storia ed attualità, durante questo primo modulo gli studenti potranno apprendere le origini e gli sviluppi odierni delle Istituzioni europee, il loro funzionamento e la situazione politico-economica in cui attualmente si trovano ad operare.

Sempre in questo modulo verrà poi affrontato il tema dei finanziamenti europei in maniera approfondita, dai programmi UE di riferimento alle metodologie secondo le quali la Commissione attribuisce questi fondi.

Modulo 2. Project Cycle Management e Logical Framework.

Il secondo modulo si compone di lezioni caratterizzate dall'approccio learning-by-doing. I partecipanti, infatti, acquisiranno gli strumenti necessari alla gestione di un progetto europeo nell'ambito della cooperazione allo sviluppo attraverso simulazioni su casi pratici ed esercitazioni, lavori di gruppo e toccando con mando bandi di gara ed appalti europei. Gli studenti potranno quindi imparare davvero a redigere un progetto europeo, strutturarne il bilancio e, in generare, a gestirlo nel modo corretto ed in ogni sua parte con l'ufficio europeo competente.

Modulo3. Affairs Meetings

Il terzo e ultimo modulo di lezioni viene dedicato agli incontri programmati presso le sedi istituzionali europee a Bruxelles e non solo, gli studenti incontreranno diversi esperti del settore. Questi incontri, oltre a fornire un'importantissima opportunità di networking per i corsisti, saranno l'occasione giusta per avere testimonianza diretta su progetti di cooperazione già realizzati, sulle attività di lobbying e molto altro ancora.

Inoltre si ha la possibilità di ottenere l'alloggio a Bruxelles ad un prezzo convenzionato.

SEDI DI SVOLGIMENTO

Bruxelles
Rue de la loi 26 Bruxelles (EEBelgio)
Mostra mappa

PREVISTO STAGE

Durante ogni edizione della Summer School in cooperazione allo sviluppo vengono assegnate due borse di studio per permettere a due studenti di vivere un'esperienza nell'ambito della cooperazione della durata di tre mesi.

La selezione del vincitore della borsa di studio avviene durante le due settimane di corso attraverso la valutazione del curriculum, delle conoscenze linguistiche, delle esperienze e della motivazione emerse dal colloquio individuale.

La Camera di Commercio Belgo-Italiana erogherà ai due studenti selezionati una borsa di studio pari a 1.200 euro.

Stage in Sudamerica

Una borsa di studio è destinata ad uno stage che si svolgerà in Sudamerica, dove lo studente selezionato collaborerà con una ONG o con un´associazione che gestisce progetti nell´ambito della cooperazione allo sviluppo.

Per essere selezionati per questa esperienza è necessario un buon livello di conoscenza della lingua spagnola; inoltre, caratteristiche fondamentali ricercate nel candidato sono flessibilità ed autonomia.

Stage a Bruxelles

Una delle due borse di studio offerte ai partecipanti della Summer School in cooperazione allo sviluppo permetterà agli studenti di svolgere uno stage nella capitale d'Europa, Bruxelles, presso una ONG, associazione, o società che si occupa di lobby e di europrogettazione.

Il candidato si troverà a lavorare in un contesto internazionalmente attivo, che gli permetterà di confrontarsi con una realtà multiculturale e multilingue.

RECENSIONI

Nessuna recensione inserita

La tua opinione conta Fai la tua recensione


Corso di introduzione agli appalti europei
GIUSEPPE - Corso di introduzione agli appalti europei



5 di 5

era ora! ottimo.
Corso di introduzione agli appalti europei

così le amministrazioni pubbliche e i vari enti e privati non cercheranno più calunnie. Bravi, ciao

Corso in Europrogettazione - Mediterraneo e Balcani
Alessio Testi - Corso in Europrogettazione - Mediterraneo e Balcani



5 di 5

Un corso interessante!
Corso in Europrogettazione - Mediterraneo e Balcani

Tra i tanti corsi di europrogettazione che ho trovato su internet, nessuno aveva una specializzazione particolare, erano tutti molto generici. Ma questo faceva proprio al caso mio. Con i compagni del corso abbiamo lavorato su una bando di EuropeAid che poi si è rivelato utile per il mio lavoro. Ottimi i docenti che hanno risposto a tutte le nostre domande!

Europrogettazione 2.0 Agente di progetto
Andrea - Europrogettazione 2.0 Agente di progetto



5 di 5

Ottimo corso!
Europrogettazione 2.0 Agente di progetto

Ideale per chi ha già delle conoscenze di europrogettazione e vuole approfondire questa nuova professione! Staff preparatissimo e molto disponbile e presente anche una volta finito il corso

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni