GSA Consulenze e Servizi srl
Top School !


Crediamo nella Formazione, la sosteniamo  come  motore dell’evoluzione e della vita. Trasmettere valori sull’importanza della sicurezza sul lavoro è necessario per garantire sostenibilità e una preservazione delle vite umane e serenità delle famiglie dei lavoratori.  GSA è attenta a mantenere elevati standard di qualità della Formazione, pertanto si accerta che i docenti Formatori abbiano competenze relazionali, oltre a competenze e conoscenze specifiche degli argomenti dei corsi, per garantire un coinvolgimento dei partecipanti attraverso corsi interattivi. La formazione nella sicurezza costituisce  un’insostituibile occasione di acquisizione di consapevolezza, volta a comprendere  quanta importanza riveste, per la propria ed altrui salute e sicurezza, l’adozione di comportamenti lavorativi corretti. Il rischio,  infatti, inteso come probabilità di accadimento di un evento dannoso, è strettamente correlato a scelte organizzative e a comportamenti lavorativi impropri, scorretti o sbagliati.

Gsa Consulenze e servizi  offre le proprie competenze dall’analisi del  bisogno formativo alla progettazione e programmazione di piani formativi adeguati ed efficaci .

La formazione è progettata e  proposta affinchè sia efficace, coinvolgente , costruttiva e possa cambiare  i comportamenti  in modo cosciente,  privilegiando  un approccio interattivo che si fonda sulla  centralità del lavoratore nel percorso di apprendimento.

GSA eroga sistematicamente corsi interaziendali , in moderne aule training e su attrezzati campi prove ; studia soluzioni di piani e percorsi info-formativi personalizzati , predispone piani annuali di formazione .

Il team dei formatori è costituito da professionisti  qualificati e motivati , selezionati sulla base di particolari doti  comunicative e con un  bagaglio  di esperienze maturate sul campo , punto di forza necessario per   condividere esperienze ,   condurre  al focus -group e  coinvolgere attivamente il gruppo , superando i vecchi schemi di una formazione passiva e statica .

Le nostre proposte formative sono in aula o presso le sedi delle Aziende .

  • Formazione Generica dei Lavoratori
  • Formazione Specifica dei Lavoratori
  • Formazione Addetti Antincendio
  • Formazione Addetti al Primo Soccorso
  • Formazione RSPP per Datori di Lavoro
  • Formazione RLS
  • Formazione Preposti
  • Formazione Dirigenti
  • Formazione Addetti ai Lavori in Quota e DPI di III Categoria
  • Formazione Addetti Spazi Confinati
  • Formazione RSPP moduli A-B-C
  • Formazione Dispositivi di Protezione Individuale
  • Formazione Utilizzo Autorespiratori
  • Formazione Attrezzature e aggiornamento uso attrezzature di cui all’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012:
    1. Piattaforme di lavoro mobili elevabili
    2. Gru a torre
    3. Gru mobile
    4. Gru per autocarro
    5. Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo
    6. Trattori agricoli e forestali
    7. Macchine movimento terra
    8. Pompa per calcestruzzo
  • Formazione Rischi Specifici (Rischi Chimici, Biologici, Movimentazione Manuale dei Carichi, Atex etc.)
  • Formazione HACCP
  • Formazione PES PAV
  • Formazione lavoratori addetti all’imbracatura dei carichi
  • Formazione ed aggiornamento lavoratori addetti al montaggio, uso e smontaggio ponteggi metallici
  • Formazione e aggiornamento addetti alle attività’ di pianificazione, controllo e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgano in presenza di traffico veicolare ai sensi del D.M. 04/03/2013 per lavoratori e preposti
  • Formazione lavoratori addetti all’uso di scale e trabattelli
  • Formazione per lavoratori addetti all’uso di perforatori di piccolo diametro
  • Formazione lavoratori addetti all’uso macchine per opere di asfaltatura
  • Formazione lavoratori per esposizioni sporadiche ad amianto
  • Aggiornamento CSP, CSE, DdL, RSPP, preposti:
    1. Il cantiere stradale e la segnaletica temporanea
    2. La sicurezza nei contratti d’appalto pubblici e privati e documenti della sicurezza obbligatori
    3. I documenti obbligatori della sicurezza
    4. Organizzazione e sicurezza del cantiere edile
    5. Il rischio meccanico e uso attrezzature Accordo Stato Regioni del 22/02/2012
  • FORMAZIONE E-LEARNING

Informazioni e iscrizione ai corsi: ********

Photo gallery

Contatti

Indirizzo
Via Roma 2 GORLE (BG)
Telefono 0356321818
Sito web www.gsaconsulenze.it
Referente Stefania Villa

Recensioni sulla scuola


FAI LA TUA RECENSIONE

Corsi pubblicati

D.Lgs. 81/2008

Il modulo approfondisce il tema del rischio dei lavoratori quali operatori addetti al trasporto o lavoratori occasionali alla guida . ...

Rischio Ambientale

Dal 22 agosto è entrato in vigore il DPR 120 che disciplina la gestione di terre e rocce da scavo. Composto da 31 articoli , è lo strumento normativo che, insieme alle altre disposizioni vigenti in materia , disciplina la gestione delle terre e rocce da scavo quali sottoprodotti, derivanti da cantieri di qualsiasi dimensione, compresi quelli che si occupano di realizzazione o manutenzione di reti e infrastrutture. Il Decreto in oggetto è corredato da ben dieci allegati ...

D.Lgs. 81/2008

Il Corso formazione sicurezza specifica ,Accordi Stato Regioni 21 12 2011,risponde agli obblighi previsti dall’art 37 del Dlgs 81 /2008 ed in conformità degli Accordi Stato Regioni 21 12 2011 , deve essere erogata ai lavoratori neoassunti prima dell’inizio dell’attività lavorativa o al massimo completata entro 60 giorni dalla data di assunzione . La durata minima viene differenziata su tre livelli di rischio (basso , medio , alto ) in base alla classificazione dei settori ATECO 2002‐2007 ; in ogni caso l’individuazione corretta della tipologia di corso da erogare è legata ai rischi riferiti alle mansioni caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda, contenuti e durata sono subordinati all’ esito della valutazione dei rischi effettuata dal datore di lavoro . ...

D.Lgs. 81/2008

l Corso formazione sicurezza specifica ,Accordi Stato Regioni 21 12 2011,risponde agli obblighi previsti dall’art 37 del Dlgs 81 /2008 ed in conformità degli Accordi Stato Regioni 21 12 2011 , deve essere erogata ai lavoratori neoassunti prima dell’inizio dell’attività lavorativa o al massimo completata entro 60 giorni dalla data di assunzione . La durata minima viene differenziata su tre livelli di rischio (basso , medio , alto ) in base alla classificazione dei settori ATECO 2002‐2007 ; in ogni caso l’individuazione corretta della tipologia di corso da erogare è legata ai rischi riferiti alle mansioni caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda, contenuti e durata sono subordinati all’ esito della valutazione dei rischi effettuata dal datore di lavoro . ...

D.Lgs. 81/2008

Formazione e-learning lavoratori e generica e specifica rischio basso Accordo Stato Regioni 21 12 2011, strutturata secondo quanto prevede la normativa, che sostituisce la formazione in aula garantendo, mediante un corretto equilibrio tra lezioni, esercitazioni intermedie, filmati il coinvolgimento del discente proprio come avviene in aula. Il percorso è onforme alle disposizioni degli Accordi 7 luglio 2017 , mediante utilizzo di piattaforma – Learning Management System. Accesso internet da qualunque postazione dotata di browser web aggiornato, sia nella sezione di amministrazione dei corsi sia nella sezione di fruizione dei corsi La Sezione di amministrazione garantisce il monitoraggio continuo della fruizione del corso, attraverso la visione dei dati log, nei quali vengono registrate le attività del corsista e le statistiche di fruizione dei singoli moduli e del corso, Progettazione dinamica , fortemente interattiva con slides , immagini , collegamenti a documenti , filmati , documentari . Fuori campo la voce del docente spigherà i temi richiamati dalle slide . Il percorso può presentate test intermedi , quiz e giochi didattici ...

Direttiva Macchine

Direttiva Macchine 2006/42/CE aggiornamento RSPP , RSPP DDL ,preposti , dirigenti , lavoratori , RLS ...

Direttiva Macchine

Il corso di approfondimento dei temi legati alla Direttiva PED 2014/68/EU  attrezzature a pressione  Il campo di applicazione della Direttiva PED 2014/68/EU  può  comprendere: - ?recipienti: reattori, colonne, scambiatori, generatori di vapore, autoclavi, pressofiltri, accumulatori a pressione, presse pneumatiche, essiccatori sotto pressione, estintori, pentole a pressione, silos a pressione, macchine per imbottigliamento bevande; tubazioni: trasporto fluidi in generale; accessori di sicurezza: valvole di sicurezza, dispositivi di limitazione attivati da pressione, temperatura,  accessori a pressione: valvole, manometri, giunti di dilatazione ecc., insiemi: varie attrezzature a pressione assemblate in un tutto integrato e funzionale contenenti almeno un?attrezzatura a pressione di quelle sopraelencate. Tutte le figure coinvolte nell'ambito lavorativo , datore di lavoro , manutentore , addetti , responsabili , dirigenti etc devono avere un'approfondita conoscenza specifica del tema . ...

Dirigenti e Preposti

Corso di formazione Dirigenti in modalità e-learning conforme alle disposizioni degli Accordi 7 luglio 2017 , mediante piattaforma – Learning Management System. Accesso internet da qualunque postazione dotata di browser web aggiornato, sia nella sezione di amministrazione dei corsi sia nella sezione di fruizione dei corsi La Sezione di amministrazione garantisce il monitoraggio continuo della fruizione del corso, attraverso la visione dei dati log, nei quali vengono registrate le attività del corsista e le statistiche di fruizione dei singoli moduli e del corso, Progettazione dinamica , fortemente interattiva con slides , immagini , collegamenti a documenti , filmati , documentari . Fuori campo la voce del docente spigherà i temi richiamati dalle slide . Il percorso può presentate test intermedi , quiz e giochi didattici ...

D.Lgs. 81/2008

Formazione e-learning lavoratori e generica e specifica rischio basso Accordo Stato Regioni 21 12 2011, strutturata secondo quanto prevede la normativa, che sostituisce la formazione in aula garantendo, mediante un corretto equilibrio tra lezioni, esercitazioni intermedie, filmati il coinvolgimento del discente proprio come avviene in aula. Il percorso è onforme alle disposizioni degli Accordi 7 luglio 2017 , mediante utilizzo di piattaforma – Learning Management System. Accesso internet da qualunque postazione dotata di browser web aggiornato, sia nella sezione di amministrazione dei corsi sia nella sezione di fruizione dei corsi La Sezione di amministrazione garantisce il monitoraggio continuo della fruizione del corso, attraverso la visione dei dati log, nei quali vengono registrate le attività del corsista e le statistiche di fruizione dei singoli moduli e del corso, Progettazione dinamica , fortemente interattiva con slides , immagini , collegamenti a documenti , filmati , documentari . Fuori campo la voce del docente spigherà i temi richiamati dalle slide . Il percorso può presentate test intermedi , quiz e giochi didattici ...