Master Biennale in Pedagogia Familiare
Pubblicato da Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare

In aula
2500 ore
Borse di studio
Previsto stage
Previsto rilascio crediti

La società è in continua evoluzione,come i ruoli al suo interno: in primis i ruoli genitoriali.E' ormai indispensabile,oggi di fronte a tali trasformazioni,relazionali e individuali,sostenere e supportare le famiglie.Il Master fornisce un quadro completo di competenze,che permettono al Pedagogista Familiare di rispondere,con efficienza ed efficacia,ai bisogni che gli vengono manifestati,mantenendo fermo l'obiettivo di far emergere potenzialità e risorse dalle persone di cui si occupa,accompagnando le famiglie in un percorso di consapevolezza decisionale

Referente Vincenza Palmieri

Scopri tutti i dettagli sul Master Biennale in Pedagogia Familiare

Professionisti - Aziende - Disoccupati - Studenti
Base - Intermedio - Avanzato

OBIETTIVI

  • Diventare esperti nel Sostegno Genitoriale, conflittualitàsolving progettuale
  • Conoscere e usare gli strumenti propri della Pedagogia Familiare: il progetto solvente, le tecniche e professionalità, il potenziamento delle capacità genitoriali, la Didattica Efficace®
  • Promuovere il ruolo sociale e la professionalità del Pedagogista Familiare ai sensi della Legge 4/2013
  • Fornire elementi di base in ambito giuridico in relazione al Diritto di Famiglia, Diritto allo Studio, Diritti Umani, Diritti dei Minori, Violenza Domestica, Affido e Adozione, Mediazione, Consulenza Familiare, Case famiglia, Comunità Educative e di maturare competenze nell'ambito della Didattica Efficace®, per attuare interventi di Sostegno scolastico (evitando la medicalizzazione dei problemi di apprendimento)
  • Utilizzare l'Approccio Familiare Multidisciplinare Coordinato tra Pedagogisti Familiari e altri Professionisti

Il Master si sviluppa in un ciclo teorico/praticodi lezioni, seguito da Laboratori professionalizzanti e Tirocinio al termine del quale si avrà la possibilità di essere iscritti al Registro Nazionale dei Pedagogisti Familiari e di iscriversi a un secondo livello di formazione (tirocinio esterno di100 ore e supervisione all’attività di Pedagogista Familiare).

Il titolo conseguito è abilitante alla libera professione di Pedagogista Familiare ai sensi della Legge 4/2013

DETTAGLI AGGIUNTIVI

L'INPEF è Ente accreditato MIUR, autorizzato alla formazione degli Assistenti Sociali dal CNOAS e aderente all'iniziativa CARTA DEL DOCENTECertificato da KIWA CERMET secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015

Al termine del Master verranno rilasciati Attestato di Frequenza con i relativi Crediti Formativi e Accreditamenti, laddove previsti e Certificato di Competenze

Il Master è riconosciuto dall'Associazione Nazionale dei Pedagogisti Familiari - ANPEF,inserita nell’elenco del Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) che rilascia l’Attestato di qualità e di qualificazione professionale dei Servizi

18 mesi. 2500 ore di formazione comprensive dell'intero carico didattico.Le lezioni in aula si terranno una volta al mese in formula weekend

sabato (ore 10.00-18.00)-domenica (ore 10.00-14.00)

Sedi: Via dei Papareschi, 11 (Angolo Piazza della Radio), Roma; Viale Trastevere, 209, Roma

Spendibilità 

Le competenze permetteranno l'avvio della libera professione di P.F. (ai sensi della Legge 4/2013), con apertura di studi anche in associazione con altri professionisti, in linea con l’Approccio Familiare Multidisciplinare Coordinato che l’INPEF promuove. Il titolo consente una spendibilità anche negli ambiti istituzionali in cui la figura del P.F. può essere impiegata: sedi di Tribunali, Servizi Sociali, Consultori Familiari, Case per la Salute, Case Famiglia, Scuole, Centri per la Mediazione Familiare, Carceri, Centri di Affido e Adozione, Centri Anti-violenza, Centri Educativi, Ludoteche.

Programma sintetico

  • Tecniche e Professionalità del Pedagogista Familiare
  • Approccio Familiare Multidisciplinare Coordinato con applicazione della griglia
  • Caratteristiche del ciclo di vita familiare
  • Il sistema famiglia e il contesto socio culturale; famiglie multiproblematiche, miste, ricostituite, ricongiunte, interrazziali, atipiche, arcobaleno
  • L'Istituto dell’adozione e dell’Affido eterofamiliare in Italia(linee guida)
  • Chi sono i bambini in condizioni di Affido eterofamiliare e Adozione
  • Tutela giuridica dei minori in situazioni di difficoltà e in stato di abbandono
  • Opposizione all'adottabilità
  • Affidamento parentale
  • Il ruolo dei ******** dalle separazioni
  • Percorsi di idoneità genitoriale all'Adozione(quella famiglia per quel ******** 'abbinamento)
  • Storie. Adozione e l’Affidamento raccontati dai protagonisti
  • I Servizi Territoriali
  • Ruolo dei servizi sociali nelle procedure di affidamento e adozione
  • Commissione per le Adozioni Internazionali (CAI)
  • Enti autorizzati
  • Criticità dell’Adozione Internazionale e accompagnamento alla genitorialità internazionale
  • Il bambino che non vuole essere adottato. Adozione degli adolescenti
  • Accoglienza scolastica dei minori adottati
  • Chi sono i bambini in affido in Casa Famiglia
  • Diverse tipologie di comunità d’accoglienza
  • Il PEI
  • Case Famiglia per adolescenti con disabilità
  • Comunità di accoglienza ad Alto Contenimento
  • Recupero dell'idoneità genitoriale
  • La  progettazione educativa in prospettiva europea
  • Cosa sono le ONG e cosa fanno
  • Gli hospices e le cure del fine vita
  • Strategie di intervento per il sostegno ai nuclei familiari
  • Bambini pazienti Oncologici, l'esperienza dell'AGOP Onlus
  • Tutela dei Diritti Umani delle Fasce Vulnerabili di Popolazione
  • Progettazione di Interventi di Educazione al rispetto dei Diritti Umani
  • Progettazione di interventi di sostegno per familiari di pazienti terminali – Esercitazione in gruppi
  • Strumenti del Pedagogista Familiare
  • Coordinamento Genitoriale: definizione e ambiti d’intervento
  • Organizzazione e competenze del Tribunale Civile in tema di Diritto di famiglia. I saperi extra-giuridici nell’attività dei Collegi giudicanti del Tribunale per i minorenni e della sezione per i minorenni c/o la Corte d’Appello: ruolo e funzioni del Giudice Onorario
  • Esercitazione su differenti tipologie di progettazione previste e modalità di conduzione dei colloqui
  • Forme di tutela giurisdizionale delle persone minori d’età
  • Esercitazione: dalla lettura dei decreti alla progettazione di interventi di Coordinamento Genitoriale
  • Il Coordinatore Genitoriale e la coppia conflittuale nel setting: studio del caso e presa in carico
  • La progettazione del Piano Genitoriale Altamente Strutturato
  • La famiglia detenuta
  • Mediazione Familiare e dei conflitti,attraverso tecniche di mediazione e comunicazione efficace.
  • Gli interventi di ADR (Risoluzione alternativa delle dispute)
  • La Pedagogia Familiare nel sostegno genitoriale, conflittualità e solving progettuale
  • Violenza domestica, abusi e maltrattamenti in famiglia
  • Il Femminicidio
  • I Centri Antiviolenza-le strutture di accoglienza madre bambino
  • Ascolto del minore sessualmente abusato e l’accoglienza del dolore
  • La professione del Pedagogista Familiare: il Registro Nazionale dei Pedagogisti Familiari (ANPEF); l'Attestazione professionale; la Formazione Continua
  • Pedagogia Familiare e Pedagogia Inter ******** progettazione sociale
  • La mediazione culturale
  • Le famiglie ******** scolastica e didattica interculturale.
  • Didattica Efficace®: empatia e creatività
  • Analisi critica della Legge 170
  • Cenni su PEI, PAI e PDP
  • Tecniche di apprendimento facilitanti per il superamento delle difficoltà nella grafia, ortografia,calcolo, lettura e scrittura

Costi

1000 euro+IVA(22%)al momento dell'iscrizione+175 euro+IVA(22%)mensili per 18 rate

1950 euro+IVA(22%)per 2 rate

3600 euro+IVA(22%)in unica soluzione con possibilità borse di studio

Per maggiori dettagli chiedi info

2° Livello:dopo l'esame finale, previa iscrizione all'ANPEF, è possibile iscriversi a un secondo livello formativo composto di:tirocinio esterno(100 ore)con supervisione all'attività di Pedagogista Familiare

SEDI DI SVOLGIMENTO

Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare
via dei Papareschi, 11 ROMA (RM)

Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare II
Viale Trastevere 209 ROMA (RM)

PREVISTO STAGE

II Livello del Master in Pedagogia Familiare: dopo l’esame  finale, previa iscrizione ad ANPEF - Associazione Nazionale dei Pedagogisti Familiari, riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE), sarà possibile iscriversi ad un secondo livello formativo composto di: tirocinio esterno (100 ore) e supervisione all’attività di Pedagogista Familiare

Opportunità di Stage

Inserimento del CV nella banca dati di iAgorà, servizio in esclusiva solo per gli Studenti dell'Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare con le migliori offerte di Stage e Lavoro di 81 Paesi.

RECENSIONI

Nessuna recensione inserita

La tua opinione conta Fai la tua recensione


Nessuna recensione inserita

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni